FAQ Quota associativa annuale PagoPA

  • 21 marzo 2019
  • by adm-opi-re

1) Non ho ricevuto l’avviso di pagamento relativo alla tassa annuale 2019. Come posso fare?

Può richiedere copia dell’avviso di pagamento inviando una mail coi suoi dati anagrafici a info@opi.re.it . Le verrà inviata copia dell’avviso sempre via mail

2) Per eseguire il pagamento della tassa annuale 2019 è necessario avere a disposizione l’Avviso di Pagamento inviato per posta?

Si. Sull’Avviso di pagamento sono riportati tutti i dati necessari per eseguire il versamento tramite una delle varie modalità di pagamento a disposizione (codice Avviso, importo da pagare, codice Ente Creditore, QR Code).

3) Non riesco a effettuare il pagamento. A chi mi posso rivolgere?

  • Front Office di Italriscossioni appositamente predisposto, attivo nei giorni feriali dalle ore 9:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:30 ai recapiti telefonici 06/45479430 – 06/45479431 – 06/45479432  o tramite posta elettronica all’indirizzo mail info@italriscossioni.it
  • Segreteria dell’Ordine al recapito telefonico 0522/320578 lunedì, martedì, venerdì dalle 9:00 alle 12:00 – mercoledì dalle 15:00 alle 19:00 o tramite posta elettronica all’indirizzo info@opi.re.it

4) Posso pagare la quota direttamente all’Ordine in contanti o mediante bonifico bancario?

No. Dall’anno 2019 è fatto obbligo a tutta la Pubblica Amministrazione, compreso il nostro Ordine, di incassare le proprie entrate esclusivamente attraverso il sistema PagoPA.

5) Posso pagare presso gli uffici postali?

No. Non è prevista possibilità di pagamento presso gli uffici postali

6) Posso eseguire il pagamento tramite un bollettino postale compilato a mano?

No. Non è prevista possibilità di pagamento presso gli uffici postali

7) Posso pagare con carta di credito?

Si, collegandosi al sito dell’Ordine www.opi.re.it, cliccando l’icona di pagoPA che, rinviando alla specifica sezione di Italriscossioni https://itrpagopa.ddns.net/, consentirà di effettuare il pagamento mediante carta di credito

8) Posso pagare la tassa annuale 2019 tramite la mia home banking?

Si, se la Sua banca ha aderito al circuito CBILL/PagoPa Se è presente tale modalità di pagamento sulla Sua home banking la procedura, a seconda dell’Istituto bancario, chiederà di inserire o il codice CBILL attribuito all’Ordine. Individuato l’Ente Creditore, dovrà inserire il codice Avviso e l’importo riportato sull’avviso di pagamento inviato dall’Ordine.

9) Cosa è il codice IUV?

L’identificativo univoco di versamento (IUV) è un Codice numerico di 15 cifre reperibile sull’Avviso di Pagamento. Permette di identificare univocamente il pagamento, di provvedere allo stesso e di verificarne l’esito.

10) Cosa è il codice avviso?

Codice numerico di 18 cifre reperibile sull’Avviso di Pagamento. Permette di identificare univocamente il pagamento, di provvedere allo stesso e di verificarne l’esito.

11) Il codice Avviso cambia per ogni richiesta di pagamento?

Si. Ogni Avviso di pagamento ha un codice abbinato differente che garantisce la riconciliazione del versamento alla singola posizione debitoria e per l’annualità richiesta.

12) Quali sono le commissioni applicate dai PSP per il pagamento della tassa annuale con il sistema pagoPA?

Le commissioni applicate variano a seconda della modalità e circuito bancario scelto per eseguire il pagamento. Una delle finalità del legislatore con l’introduzione del PagoPA è quella di dare trasparenza a questo aspetto, in quanto le commissioni applicate sul pagamento sono tutte esposte prima di eseguire la scelta del PSP (Prestatori di Servizi di Pagamento).

13) Quando eseguo il pagamento online viene rilasciata una ricevuta di pagamento?

Si. La ricevuta sarà disponibile dopo 48 ore dal pagamento sul sito https://itrpagopa.ddns.net/  inserendo il codice IUV e cliccando su Procedi.

14) Per eseguire il pagamento online è obbligatorio registrarsi alla piattaforma  PagoPA?

No è facoltativo.

0 Comments