Considerato il protrarsi dell’emergenza sanitaria, la Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche (FNOPI) ha deciso di prorogare il progetto del Fondo di Solidarietà #NoiConGliInfermieri, avviato nell’aprile 2020.

Un progetto che finora ha già consentito di erogare 3.230.436 euro in favore di 2.024 infermieri colpiti gravemente da Covid-19 e famiglie di colleghi deceduti a causa del virus.

Finora è stato evaso il 73,8% delle domande accolte. Le domande accolte e ancora non liquidate saranno saldate al più presto, così come saranno chiuse in tempi rapidi le pratiche relative alle 3.852 domande correttamente inoltrate e ancora da processare. Già erogato il 57,6% dei 5.603.724 euro raccolti grazie alla generosità di privati cittadini, associazioni e aziende.

Contando sulle nuove donazioni pervenute e sul residuo di cassa stimato, a partire dal 1° agosto 2021, con modalità che saranno successivamente comunicate, sarà consentito presentare nuove domande esclusivamente a tutti gli iscritti che abbiano sostenuto spese documentate per cure riabilitative e/o supporto psicologico post-Covid.

Continua invece ad essere possibile in ogni momento, per i parenti di infermieri deceduti, presentare domanda, contattando la Federazione o rivolgendosi al proprio Ordine provinciale.

Tutti gli altri cluster sono da considerarsi chiusi definitivamente.

Fonte: FNOPI

#NoiConGliInfermieri

 

0 Comments