Dall’anno 2019 è fatto obbligo a tutta la Pubblica Amministrazione, compreso il nostro Ordine, di incassare le proprie entrate attraverso il sistema PagoPA, in attuazione dell’art. 5 del CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale) e del D.L. 179/2012.

Cosa resta?

L’importo della quota associativa 2019 rimane invariato, pari a € 75,00 a iscritto

Il bollettino per effettuare il pagamento della quota sarà recapitato in forma cartacea via posta ordinaria all’indirizzo di residenza / domicilio dell’iscritto

La scadenza della quota rimane unica, fissata per il 30/04/2019

Cosa cambia?

L’avviso di pagamento non sarà un bollettino prestampato, ma una lettera contenente alcuni codici per il pagamento online, attraverso il sito dell’Ordine www.opi.re.it, tramite home banking, presso le tabaccherie e ricevitorie Lottomatica e SISAL (v.sotto per dettagli).

Non sarà più possibile saldare la quota direttamente all’Ordine, in contanti o con bonifico, o presso gli uffici postali.

Per allinearsi alla normativa, l’Ordine ha variato agente di riscossione, passando da Agenzia Entrate Riscossioni alla società ITALRISCOSSIONI SRL.

Pertanto, per chi in passato ha effettuato presso la sua banca la disposizione permanente di pagamento della quota (SDD /RID) segnaliamo che questa disposizione non sarà più attiva, sarà quindi necessario effettuare il pagamento della quota mediante le modalità sottoindicate.

 

Per difficoltà e assistenza nel pagamento puoi contattare:

  • Il Front Office di Italriscossioni appositamente predisposto, attivo nei giorni feriali dalle ore 9:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:30 ai recapiti telefonici 06/45479430 – 06/45479431 – 06/45479432  o tramite posta elettronica all’indirizzo mail info@italriscossioni.it
  • La Segreteria dell’Ordine al recapito telefonico 0522/320578 lunedì, martedì, venerdì dalle 9:00 alle 12:00 – mercoledì dalle 15:00 alle 19:00 o tramite posta elettronica all’indirizzo info@opi.re.it

 

Modalità di pagamento:

 

On line:
  • collegandosi al sito dell’Ordine https://www.opi.re.it, cliccando l’icona di pagoPA che, rinviando alla specifica sezione di Italriscossioni, consentirà di effettuare il pagamento nel modo seguente:
  1. Inserire il codice IUV riportato nell’avviso e cliccare “Procedi”
  2. Scegliere se accedere tramite SPID o tramite il proprio indirizzo E-Mail e cliccare su “Continua”;
  3. Selezionare nella maschera “come vuoi pagare” il metodo di pagamento tramite il quale si desidera pagare (carta di credito o conto corrente bancario ecc.);
  4. Se tramite carta di credito o debito: inserire i dati della propria carta e procedere al pagamento;
  5. Se tramite il conto corrente bancario selezionare la propria banca e procedere al pagamento

Oppure

  • Home Banking tramite il servizio CBILL PagoPa, nel caso in cui il Vs. Istituto di Credito abbia attivato tale canale di pagamento, inserendo Codice CBILL PagoPa e Codice Avviso.

 

Altre modalità:

Nel caso in cui non si voglia effettuare il pagamento in modalità on line, ci si potrà recare presso:

  • Ricevitoria Lottomatica utilizzando il codice QR;
  • Ricevitoria SISAL utilizzando il codice QR o, nel caso in cui la ricevitoria non sia ancora provvista degli appositi lettori, richiedendo alla stessa la digitazione manuale dei seguenti dati: codice fiscale Ente, codice avviso, e importo.
  • Sportello di banca, se la banca è abilitata

Hai altre domande? 

Visita la pagina dedicata alle FAQ cliccando qui.

0 Comments