l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – in collaborazione con la Società Italiana di Pedagogia Medica (SIPeM), la Società Italiana di Medicina Narrativa (SIMeN) e l’Associazione “I burattini della Commedia” – ha avviato per la prima volta in Italia un

Master di I livello in Medical Humanities

prevalentemente a distanza, di cui indichiamo il sito dedicato: https://www.mh.unimore.it/. Qui sono indicati anche i costi e le informazioni su frequenza e requisiti di accesso.

 

Il termine previsto per le iscrizioni è il 29 novembre 2019 alle ore 15:30.

Si tratta di un Master di primo livello da 60 CFU che si compone di 4 moduli così articolati:

1 – Narrative Medicine (in fase di accreditamento ECM; corso interamente online).

2 – Il teatro di animazione in funzione terapeutica.

3 – Metodologie didattiche innovative (corso interamente online).

4 – La tutorship in medicina (in fase di accreditamento ECM; corso interamente online).

Ci si può iscrivere al Master per intero oppure optare per uno solo (anche due fino a un massimo di tre) dei 4 percorsi con valore di corso di perfezionamento.

I singoli moduli come corsi di perfezionamento permettono l’accesso anche ai non laureati e quindi in possesso esclusivamente di diploma di maturità di scuola superiore di secondo grado.

Il costo d’iscrizione al Master ammonta a € 800,00 mentre quello relativo a ogni corso di perfezionamento è pari a € 220,00.

 

L’obiettivo principale del Master è formare esperti nelle competenze relazionali, narrative e comunicative, sempre più richieste al professionista del settore sanitario e socio-educativo. Queste abilità devono essere parte integrante del protocollo di cura dei medici e del personale sanitario: aspetti fisici, psicologici e esperienziali del paziente vengono uniti e permettono una sua visione olistica e complessa.

Il Master offrirà una preparazione teorica e pratica su queste tematiche e permetterà l’acquisizione di strumenti operativi che possano essere impiegati nei contesti di cura.

 

Locandina Master

0 Comments